La sala lettura in via del Carmine 14 è aperta dalle 10.00 alle 19.00

a a
Blog

Dall’immaginazione al potere. 1968-1969

Nanterre - 1968

Aggiornamento del 19 settembre 2018 | Selezionati i vincitori della Call for papers

  • Luca Bufarale, progetto: I consigli dei delegati di fabbrica a Torino negli anni della contestazione operaia (1969-1972)
  • Erica Grossi, progetto: La storia minore. L’eredità del ’68 nelle esperienze di scrittura collettiva della storia nella scuola dell’obbligo degli anni Settanta
  • Claudio Simone Guido Panella, progetto: Oltre la pagina, oltre lo schermo: la controcultura italiana 1967-1969 e le sue eredità
  • Jacopo Tomatis, progetto:    La canzone del Sessantotto: una prospettiva storico – culturale

———————————————————————————————————————

Con il coordinamento del Centro studi Piero Gobetti, da maggio 2018 a maggio 2019 una serie di incontri, approfondimenti, storie e spettacoli al Polo del ‘900 per  comprendere il Sessantotto. Un viaggio tra le carte, le immagini, le storie di chi ne fu protagonista per capire l’eredità di un movimento globale.

È passato mezzo secolo dal Sessantotto: un termine diventato fortemente evocativo, che in realtà non indica solo l’anno 1968, in sé, ma comprende anche i mesi immediatamente precedenti e quelli successivi, un arco di tempo fortemente caratterizzato dalla formazione di nuovi e travolgenti movimenti di protesta, sia degli studenti, sia dei lavoratori e in generale dei giovani. Fu uno dei momenti di svolta più importanti nella storia del ‘900, che aprì una stagione complessa e travagliata di trasformazione della società, per molti versi di crisi, anche drammatica, ma per altri di grandi conquiste sociali, politiche e culturali.

Il progetto integrato “Dall’immaginazione al potere. 1968-1969“, coordinato dal Centro Studi Piero Gobetti, è un’occasione per porre maggiore attenzione sulle persone, i giovani e le giovani che hanno preso parte al Sessantotto o che ne hanno conosciuto l’azione e anche l’invadenza, interrogandosi sui cambiamenti nel costume e nella mentalità; a partire dalle domande di chi ha vent’anni oggi in un periodo storico che è stato considerato come il tempo della fine delle ideologie e dell’eclissi della politica.

I TEMI

Il progetto “Dall’immaginazione al potere. 1968-1969” proseguirà nei prossimi mesi con ulteriori iniziative ed eventi che declineranno i seguenti filoni tematici: i linguaggi, le biografie (percorsi alla ricerca di storie personali illustrati da testimoni degli avvenimenti del Sessantotto: Marcello vitale, Mauro Rostagno, Luigi Bobbio, Dario Lanzardo, Vittorio Rieser, Alex Langer), il mondo, il genere, il lavoro, il mondo cattolico.

LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA

  • Mercoledì 7 novembre, | via del Carmine 14, Sala ‘900
    1968-2018 Non è che un inizio, la lotta continua! Conversazione su 1968-2018 con Davide Sacco e Agata Tomsic / ErosAntEros e Guido Viale, protagonista dei movimenti del Sessantotto a Torino e militante del gruppo Lotta Continua fino al 1976.
  • Da martedì 6 a domenica 11 novembre, | via del Carmine 14, Sala ‘900
    Vogliamo tutto!
    Spettacolo teatrale prodotto da TPE e Polo del ‘900 in collaborazione con ErosAntEros
  • Lunedì 5 novembre 2018,ore 18.00 | via Verdi 31 – Mediateca Rai Torino Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria: tel. 011 8104858 – mediateca.torino@rai.it
    A cura di Rai TEche e e Centro Studi Piero Gobetti, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino
    Archive Alive! Sessantotto. What’s Happening? (1968 – 44’). Regia di Antonello Branca. Introduzione di Peppino Ortoleva, professore di storia e teoria dei media dell’Università degli Studi di Torino
  • Lunedì 29 ottobre 2018,ore 18.00 | via Verdi 31 – Mediateca Rai Torino Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria: tel. 011 8104858 – mediateca.torino@rai.it
    A cura di Rai TEche e e Centro Studi Piero Gobetti, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino
    Archive Alive! Sessantotto. Luigi Tenco: un giorno dopo l’altro (2001 – 56’). Un programma di Giancarlo Governi. Introduzione di Alessandro Gaido, Presidente dell’Associazione Piemonte Movie
  • Lunedì 15 ottobre 2018, ore 20.30 | via del Carmine 14 – Sala ‘900
    A cura del Centro studi Piero Gobetti
    Le biografie: Mauro Rostagno. Con Enrico Deaglio
  • Lunedì 15 ottobre 2018, ore 18.00 | via verdi 31 – Mediateca Rai Torino Ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria: tel. 011 8104858 – mediateca.torino@rai.it
    A cura di Rai TEche e e Centro Studi Piero Gobetti, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino
    Archive Alive! Sessantotto. Perché pagare per essere felici!! (1976 – 46’). Regia di Marco Ferreri. Introduzione a cura di Sergio Toffetti, Presidente del Museo Nazionale del Cinema
  • Giovedì 11 ottobre 2018, ore 17.00 | corso Valdocco 4/a – Sala Memoria delle Alpi 
    A cura dell’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”, Fondazione Luigi Micheletti, Istituto Nazionale Ferruccio Parri, Isrec – Istituto di storia contemporanea di Piacenza, Isec – Istituto per la storia dell’età contemporanea
    La musica popolare di protesta. Intervento di Cesare Bermani
  • Mercoledì 10 ottobre 2018, ore 16.00 | corso Valdocco 4/a – Sala Conferenze
    A cura dell’Istituto di Studi Storici Gaetano Salvemini, in collaborazione con l’Ambasciata di Spagna in Italia e con la Redazione di Spagna contemporanea
    POP y PROTESTA. 1968-2018. 50° anniversario del ’68 in Italia e Spagna. Il patrimonio del ’68 fra utopia e realtà.
    Ore 16.00 – 17.30 | Prima sessione: presiede e modera: Vittorio Scotti Douglas. Intervengono: Alfonso Botti, Giacomo Marramao, José María Lassalle, Ruth Toledano, Victor Gomez Pin. Ore 18.00 – 19.30 | Seconda sessione: presiede e modera: Giulia Quaggio. Intervengono: Marco Calamai, José Ribas, Marco Cipolloni, Luis Racionero
  • Mercoledì 4 ottobre 2018, ore 17.00 | corso Valdocco 4/a – Sala Conferenze
    A cura dell’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti” in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema, Aiace Torino e Archivio Nazionale del Cinema d’impresa
    Marxcartoons e la fantasia al potere. A partire dalla proiezione del film di Giancarlo Buonfino Totem, 1969, verranno presentati oltre a rari documentari coevi, e il film Unci Dunci di Roberto Buttafarro, Sandro Annoni e Luigi Collo (1966) e un estratto del film Senzachiederepermesso di Pierfranco Milanese e Pietro Perrotti. Interventi di Gianfranco Torri e Sergio Toffetti. Mostra documentaria con le realizzazioni di Buonfino conservate all’ Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”: manifesti, disegni originali, fumetti
  • Lunedì 1 ottobre 2018, ore 18 | via del Carmine 14 – Sala ‘900
    A cura del Centro studi Piero Gobetti
    Le biografie: Il mondo di Marcello Vitale. Con Alice Rolli, Carlo Baderna, Marco Scavino, Franco Sbarberi e Fabio Levi
  • Giovedì 12 luglio 2018, ore 17.30 | via del Carmine 14 – Sala ‘900
    A cura di ISMEL, in collaborazione con il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli
    Dalle collaborazioni creative al Terzo Paradiso. Dalla Biennale di Venezia (1968-2005), al mondo fino allo spazio siderale. Michelangelo Pistoletto dialoga con Anna Pironti e Fortunato D’Amico
  • Giovedì 28 giugno 2018, ore 17.30 |via del Carmine 14 – Sala Didattica
    A cura di ISMEL, in collaborazione con il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli
    Il ‘68 in Musica. Con Toni Lama, Gigi Venegoni, Enzo Maulucci. Introduce e coordina Marco Basso
  • Giovedì 21 giugno 2018, ore 17.30 | via del Carmine 14 – Sala Didattica
    A cura di ISMEL, in collaborazione con il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli
    Il lungo ‘68 dell’arte. Dialogo tra Laurana Lajolo, Fortunato D’Amico e Roberto Villa
  • Giovedì 14 giugno 2018, ore 21.00 | via del Carmine 14 – Sala ‘900
    A cura dell’Unione Culturale Franco Antonicelli in collaborazione con l’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa / Cineteca Nazionale
    Intorno al 1968: il “Cinema Indipendente Italiano” tra sperimentazione e politica. Proiezione dei film: “Non permetterò” di Giorgio Turi e Roberto Capanna; “Quasi una tangente” di Massimo Bacigalupo, “Tutto, tutto nello stesso istante”, film collettivo della Cooperativa Cinema Indipendente. Saranno presenti Massimo Bacigalupo e altri autori e testimoni della Prima rassegna del Cinema Indipendente Italiano (Unione Culturale, 1968)
  • Mercoledì 13 giugno 2018, ore 17. 30 | corso Valdocco 4/a – Mini Cinema
    A cura dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza in collaborazione con l’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa / Cineteca Nazionale, Unione Culturale Franco Antonicelli e Archivio audiovisivo del Movimento operaio e democratico.
    Dentro al 1968 – Alle origini del cinema militante. Proiezione dei film: “Nantes Sud Aviation” di Michel Andrieu e Pierre William Glenn (bianco e nero, 28‘ , in francese con sottotitoli in italiano); “SNE – SUP” realizzato da un collettivo di insegnanti con le fotografie di Elia Lagan (bianco e nero, 4’ in francese con sottotitoli in italiano); “Le chienlit – I giorni di maggio” di Luigi Perelli (bianco e nero, 50’, in italiano). I film saranno introdotti e discussi da Gianfranco Torri e Matteo Pollone; coordina Corrado Borsa; “Berkeley California. May Sixty Nine”, di Luca Cavalli Sforza, 1969, 8′ (fondo Cinema Militante di Milano, progetto “Mi ricordo”)
  • Giovedì 31 maggio 2018, ore 21.00 | via del Carmine 14 – Sala ‘900 
    A cura dell’Unione culturale Franco Antonicelli e Archivio Nazionale Cinema d’Impresa
    Alle porte del 1968: “I figli dello stupore” e la beat generation italiana. Proiezioni e letture con Francesco Tabarelli e Alessandro Manca, autori del libro+dvd “I figli dello stupore” (2018) e la partecipazione del poeta Gianni Milano

Entra nella community

Iscriviti al programma di membership

Sai già cosa cercare o vuoi una mano?