Il Polo del ‘900

Coprogettato e sostenuto da Compagnia di San Paolo, Comune di Torino e Regione Piemonte, il Polo del ‘900 è un centro culturale aperto alla cittadinanza e rivolto soprattutto alle giovani generazioni e ai nuovi cittadini.

Grazie alla ricchezza di fonti documentarie e alla pluralità delle esperienze e delle competenze di valorizzazione e ricerca dei diversi Istituti culturali coinvolti nel progetto, il Polo diventerà il contenitore e l’attore di attività e iniziative culturali capaci di far dialogare memoria e attualità.

Negli oltre 8.000 mq di superficie dei Quartieri Militari juvarriani di Torino è ospitata una piazza coperta e accessibile liberamente e dove si possono trovare: un museo, una mostra  permanente (Torino 1938-1948), una biblioteca con due sale lettura, uno spazio polivalente per eventi, mostre temporanee e performance, tre aule per la didattica, un’area per i bambini, sale conferenze, un minicinema, 300.000 monografie, 28.000 audiovisivi, 127.600 fotografie.

Il Polo del '900

 

19 Enti culturali
Partner del Polo del ‘900

 

oltre 8.000 mq di superficie pubblica in cui i cittadini possono leggere, studiare, partecipare a incontri, spettacoli, presentazioni di libri

Palazzo San Celso

 

1 museo

 

1 mostra permanente
Torino 1938-1948

 

1 sala conferenze

Palazzo San Daniele

 

50 mq di area dedicata ai bambini

 

1 Bar/bookshop  presto disponibile

 

1 Biblioteca
con due sale di lettura

Spazi

 

1 Spazio polivalente per eventi, mostre temporanee e performance

 

2 Sale Lettura

 

3 Aule per la didattica

Archivi e Biblioteche

 

300.000 monografie a disposizione

 

Numerosi fondi archivistici

 

28.000 audiovisivi

 

127.600 fotografie

Altri Spazi

 

540 mq di cortile per performance ed eventi

 

650 mq di depositi

 

1 Rifugio antiaereo

 

Scarica la brochure del Polo del '900!

Scarica

Un centro culturale dinamico e aperto alla
cittadinanza, rivolto soprattutto alle nuove
generazioni e ai nuovi cittadini.

Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali. Acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa.