Pubblicato il 23 novembre 2017

Aggiornamento di martedì 05.12.2017. L’indirizzo da cui seguire la diretta streaming è https://www.youtube.com/channel/UCrZ13HrjSv0t3nAIuOgpjvQ

 

 

Polo del 900 - Trump

Martedì 5 dicembre 2017, alle ore 20:30 al Polo del ‘900, si terrà l’incontro “Trump.365. Un anno di Donald Trump alla presidenza degli USA”, cui saranno presenti giornalisti ed esperti della politica americana. 


In attesa dell’appuntamento, il pubblico e i lettori potranno commentare la presidenza di Donald Trump (economia, ambiente, politica internazionale e comunicazione politica, ecc.) su Facebook e su Twitter attraverso l’hashtag #T365. I contributi raccolti faranno da base di discussione con i relatori che interverranno durante la serata.


Donald Trump siede alla presidenza USA da oltre un anno, dopo aver conseguito un risultato elettorale per molti imprevisto e inatteso. Trump ha introdotto una radicale inversione di tendenza nella politica economica, internazionale, ambientale rispetto a quanto fatto dall’amministrazione Obama negli otto anni precedenti.

A distanza di un anno, il Polo del ‘900 – che all’election night americana dell’8 novembre 2016 aveva dedicato una diretta non stop ai Quartieri Militari di Torino – riprende il discorso concentrandosi su questi aspetti della politica di Donald Trump, con un ulteriore approfondimento sullo stile di leadership e di comunicazione del presidente americano.

Interverranno all’incontro, introdotti dal direttore de La Stampa Maurizio Molinari:

  • Cristopher Cepernich, Dipartimento culture, politica e società dell’Università degli studi di Torino;
  • Francesco Costa, vice direttore de Il Post;
  • Alan Friedman, presidente del Centro studi Pannunzio.

Modererà l’incontro: Orlando Perera.

 

Modulo di iscrizione su Eventbrite

Aggiornamento di domenica 02.12.2017 – I posti disponibili nella sala ‘900 sono al momento esauriti e verrà allestito uno streaming in una sala attigua da cui seguire l’evento in diretta attraverso uno schermo. Eventuali posti liberi in sala verranno assegnati secondo l’ordine di arrivo.

 

 

 

CONDIVIDI: