fbpx
Calendario eventi

Due atti di dissenso – Anteprima

mercoledì 14 Novembre | 21.00 - 23.00

In vista del 30° anniversario della caduta del muro di Berlino invitiamo all’anteprima dello spettacolo che abbiamo prodotto che mette in scena i testi di due dissidenti famosi: La firma di V. Havel e L’attestato di P. Kohout.

Due atti unici, uno stesso tema: il dissidente, il mondo che lo circonda, i conflitti morali della Cecoslovacchia dopo la Primavera di Praga. Due atti unici, due autori pericolosi per il regime: Vaclav Havel e Pavel Kohout, grandi drammaturghi che con questo lavoro avrebbero voluto cominciare una collaborazione, spezzata dall’incarcerazione del primo e dall’espulsione del secondo.

Due ritratti del dissenso che ci restituiscono una società intimorita e “normalizzata”, che rifiuta i dissidenti poiché ne avverte la distanza morale che li separa da coloro che alla scelta hanno preferito il compromesso. Due atti che ci interrogano sul ruolo dell’artista e dell’intellettuale, sulle sue responsabilità civili di fronte alle ingiustizie.

Con Chiara Bosco, Luana Doni, Maurizio Fò, Federico Palumeri, Cristina Renda, Flavio Vigna.

Regia di Chiara Bosco e Federico Palumeri.

Una produzione Doppeltraum Teatro e Istituto di studi storici Gaetano Salvemini.

Newsletter

Iscriviti!