fbpx
La Biblioteca e Sala Lettura - via del Carmine 14 è aperta dalle 10.00 alle 18.00

a a
Calendario eventi

La Staffetta della Memoria. In Germania

martedì 4 Agosto | 18.30

Nell’ambito del progetto La Staffetta della Memoria, presentazione del contributo di Marino Tarizzo In Germania. Introduzione a cura di Istoreto.

Un semplice libretto di lavoro, appartenuto a un giovane operaio, esente per età dall’obbligo di leva della Repubblica sociale, ricorda un fenomeno poco noto dell’occupazione tedesca tra 1943 e 1945: la cattura e il trasferimento in Germania al lavoro forzato di uomini tra i 15 e i 60 anni, rastrellati a caso nei cosiddetti “territori di bande” nell’estate 1944, quando per il regime nazista si fa più pressante il ricorso a questa forma di acquisizione terroristica di lavoratori. Alcune testimonianze valutano in circa 1.200 i rastrellati partiti da Torino in quel periodo.

La Staffetta della Memoria è un progetto del Museo diffuso della Resistenza, in collaborazione con Istoreto e Rete italiana di cultura popolare, un’iniziativa di narrazione collettiva. Chiunque possegga un oggetto legato alla Seconda Guerra Mondiale, alla Resistenza o alla Liberazione e voglia raccontarne la storia ha l’occasione di farlo partecipando a La staffetta della memoria.

Lettere, fotografie, taccuini, pubblicazioni, capi d’abbigliamento, strumenti d’uso quotidiano: oggetti del passato che racchiudono storie personali, ma che messi insieme ci restituiscono la storia del Paese di quasi ottant’anni fa. Qualsiasi oggetto originale dell’epoca può quindi essere raccontato, diventando protagonista di una mostra virtuale partecipata sulla guerra, la Resistenza e la Liberazione. I co-curatori della mostra sono i cittadini.

I primi contributi sono stati offerti alla cittadinanza durante la maratona web #Torino25aprile.  Altri seguiranno, ogni martedì alle 18.30, fino a martedì 8 settembre.

Newsletter

ISCRIVITI!

Sai già cosa cercare o vuoi una mano?