fbpx
Calendario eventi

Lezioni recitate

giovedì 20 Settembre | 09.00 - 17.30

Dal 10 al 14 e dal 17 al 21 settembre 2018, presso la sede dell’Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, potrai assistere alla creazione teatrale pubblica e alle prove teatrali per l’allestimento delle nuove Lezioni recitate:

  • MERIDIONE, LAVORO, MIGRAZIONE, GUERRE ED ESILIO: SALVEMINI E I CONFLITTI DEL ‘900 di Leonardo Casalino (Storia)
  • ENEA PROFUGO di Franco Pezzini (Letteratura)
  • CONFLICT ARCHAEOLOGY – Quel che resta della Grande Guerra di Valentina Cabiale (Archeologia)
  • ARMARE IL CONFINE – Chiudere le frontiere per aprirsi al conflitto: retorica e propaganda dalle trincee ai tempi di Frontex di Anna Delfina Arcostanzo (Antropologia);

e il ri-allestimento delle Lezioni recitate:

  • VITTORIO FOA – Pensare il mondo con curiosità” di Leonardo Casalino
  • CAMILLA RAVERA – Uniformare la vita a una convinzione” di Leonardo Casalino

La creazione pubblica si avvarrà della partecipazione e della co-direzione di: Anna Delfina Arcostanzo, Andrea Caimmi, Giuliano Comin, Diego Coscia, Marco Gobetti, Marta Zotti e con la collaborazione di Beppe Rizzo, Paola Tortora, Beppe Turletti.

Le lezioni recitate sono il frutto di un laboratorio storico-teatrale per attori del progetto RIPRENDO LA STORIA – Conflitto, lavoro e migrazione dalle Langhe al mondo, a cura di Associazione Turismo in Langa, Istituto di studi storici Gaetano Salvemini, Associazione culturale Compagnia Marco Gobetti, Compagnia La robe à l’envers, Comune di Rodello, Associazione Strada Romantica delle Langhe e del Roero, con il Patrocinio di LUHCIE – Laboratoire Universitaire Histoire Cultures Italie Europe.

L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo, nell’ambito del “Bando Polo del ‘900”, destinato ad azioni che promuovono il dialogo tra ‘900 e contemporaneità usando la partecipazione culturale come leva di innovazione civica.
L’iniziativa è possibile anche grazie al sostegno della Fondazione CRT, del Consiglio Regionale del Piemonte e del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione Repubblicana.

Newsletter

Iscriviti!