fbpx
Dal 6 agosto per accedere agli spazi e partecipare agli eventi al Polo del ‘900 è obbligatorio esibire la Certificazione verde. Scopri di più nella pagina "Orari e contatti"

Blog

Futuri Passati – Il racconto della mostra

Visitatori alla mostra

La mostra Futuri Passati, progettata nell’ambito di Biennale Democrazia, con la curatela scientifica di Simone Arcagni, è stata ospitata in Sala ‘900 dal 30 marzo al 7 aprile.

Attraverso il linguaggio del cinema, della letteratura, dell’arte e della fotografia, la mostra racconta come pensatori e grandi intellettuali del Novecento immaginavano il loro futuro e il nostro presente. In quell’epoca prende forma la Futurologia, una disciplina che a differenza della fantascienza non inventa mondi fantastici, ma trae le sue radici da discorsi scientifici e muove le proprie considerazioni a partire da un’approfondita conoscenza della tecnologia contemporanea.La Futurologia oggi è un territorio vasto e riconosciuto, che può vantare anche alcune star come i pensatori Yuval Noah Harari, Kevin Kelly e Ray Kuzweil, fautori di una disciplina in grado di chiarire il futuro prossimo venturo.

Un percorso espositivo che racconta la società occidentale contemporanea e il suo modo di specchiarsi, proiettarsi e narrarsi. Intorno alle parole scienza, tecnologia, utopia, distopia e città, si sviluppa un duplice sguardo: da una parte il ‘900 che guarda il 2000 e dall’altra il 2000 che sostiene una nuova rivoluzione tecnologica.

Trailer cinematograifici, robot d’antan, da Robby the Robot fino ad arrivare a RoboCop, hanno guidato i visitatori nel viaggio tra i futuri immaginati, passando tra i classici della letteratura, come la prima edizione de Le meraviglie del 2000 di Emilio Salgari, le cartoline antiche dal gusto cyberpunk sulla vita immaginata nel 2000 e la trasmissione televisiva Vent’anni al 2000, con contributi sul futuro di Italo Calvino ed Umberto Eco.

La mostra è curata dal Polo del ‘900, in collaborazione con il Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà e il MUFANT | MuseoLab del Fantastico e della Fantascienza di Torino, con la partecipazione dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e il sostegno della Compagnia di San Paolo. Con il patrocinio di RAI e materiali provenienti da Rai Teche.

L’album delle foto che raccontano la mostra.

Il video del percorso della mostra guidato da Simone Arcagni, curatore scientifico, e Alessandro Bollo, direttore del Polo del ‘900.

Gli articoli che raccontano la mostra:

 

Newsletter

Iscriviti!

Sai già cosa cercare o vuoi una mano?