fbpx
La Biblioteca e Sala Lettura - via del Carmine 14 è chiusa

a a
Blog

Giorno della Memoria 2021

Giorno della Memoria 2021

Giorno della Memoria 2021. Il 27 gennaio è una data fondamentale nel calendario civile e da sempre rappresenta per il Polo del ‘900 e per i suoi Enti partner un momento importante per affermare il proprio ruolo di presidio civile e la propria funzione di centro culturale al servizio della cittadinanza.

Le celebrazioni per il 2021 dovranno ancora confrontarsi con l’emergenza del Covid-2019 che non permette la realizzazione di manifestazioni che implichino assembramenti e adunanze di persone.
Alla luce di questo vincolo e dell’esperienza maturata nel corso del 2020, si è elaborata una programmazione, di concerto con gli Enti partner, che sfrutterà le opportunità del digitale per permettere, da un lato la partecipazione da remoto alle iniziative proposte attraverso il sistema delle dirette streaming, dall’altro la fruizione nel tempo di contenuti digitali, a partire dalle piattaforme del Polo del ‘900: podcast, clip video, percorsi tematici.

Obiettivo è  quello di garantire il presidio dei valori della memoria a beneficio delle scuole, che non potranno partecipare, come ogni anno, alle iniziative pubbliche e alle visite guidate nell’allestimento permanente del Museo diffuso della Resistenza, così come alla posa delle Pietre di inciampo, momento conclusivo di un percorso didattico che, durante l’anno, consente alle studentesse e agli studenti di approfondire il tema attraverso la scrittura delle biografie dei deportati, cui sono dedicate le pietre.

Le potenzialità del digitale permettono inoltre, come avvenuto per la Maratona del 25 aprile 2020, di raggiungere un pubblico più ampio, su scala regionale e nazionale, che normalmente non partecipa agli eventi in presenza presso le strutture del Polo del ‘900. Analogamente si opererà per le iniziative relative alla celebrazione del Giorno del Ricordo. Il programma 2021 è reso possibile grazie al sostegno del Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio Regionale del Piemonte.

 

Programma per il Giorno della Memoria 2021

  • Lunedì 18 gennaio, ore 18.00 | Online sul canale YouTube del Centro studi Piero Gobetti
    La memoria rende liberi. Omaggio a Liliana Segre. Reading a cura di Mariachiara Borsa e Pietro Polito a partire dal volume La memoria rende liberi. La vita spezzata di una bambina nella Shoah, a cura di Enrico Mentana. Guarda
  • Mercoledì 20 gennaio | Online sui siti del Museo diffuso della Resistenza e del Consiglio Regionale del Piemonte
    Che cosa sono le Pietre d’inciampo? Una clip video per raccontare l’idea progettuale della forma di arte pubblica realizzata dall’artista tedesco Gunter Demnig, i suoi sviluppi nel panorama continentale, il progetto torinese e il parallelo progetto didattico che vede ogni anno la partecipazione degli studenti di alcuni istituti scolastici torinesi. Guarda
  • Lunedì 25 gennaio, ore 10.00 | Online su Streen.org
    Cineteca della Deportazione. L’Ancr propone la visione di un cortometraggio Brundibár – Il teatro per la libertà  (Premio Filmare la storia 17) realizzato dalla classe V A dell’ IPSSAR “G. Marchitelli” di Villa Santa Maria (CH) Abruzzo, (2019, 13’01”) e del film documentario Theresienstadt, la città che Hitler regalò agli ebrei, a cura di Michele Bongiorno con la regia di Jan Ronca (2004, dur. 50’). Consigliato per le scuole secondarie di primo e secondo grado. Proiezione online gratuita con prenotazione obbligatoria – info e prenotazioni: ancr.didattica@gmail.com – 011 4380111
  • Martedì 26 gennaio, ore 9.00 e 11.30 | Online
    Il Giorno della Memoria tra cinema e storia. Il percorso didattico, riservato alle scuole primarie, prevede un Laboratorio Sulle Pietre D’inciampo (in modalità DDI su prenotazione) a cura del Museo Diffuso della Resistenza, e la proiezione gratuita in streaming del film Il Grande Dittatore a cura del Museo del Cinema. Costo laboratorio sulle pietre d’inciampo a cura del Museo della Resistenza: € 60 a classe. Info e prenotazioni: Museo del Cinema didattica@museocinema.it – 011 8138516. Museo della Resistenza didattica@museodiffusotorino.it – 01101120788
  • Martedì 26 gennaio, ore 10.00 | Online su Streen.org
    Cineteca della Deportazione. L’Ancr propone la visione del film Austerlizt di Sergei Loznitsa (Germania 2016, dur. 93’). Consigliato per le scuole secondarie di primo e secondo grado. Proiezione online gratuita con prenotazione obbligatoria – info e prenotazioni: ancr.didattica@gmail.com – 011 4380111
  • Martedì 26 gennaio , ore 18.00 | Diretta web sui canali Facebook e Youtube del Polo del ‘900
    Dai campi di calcio ad Auschwitz. Presentazione del volume di Gianni Cerutti, L’allenatore ad Auschwitz. Árpád Weisz: dai campi di calcio italiani al lager, nell’ambito del progetto integrato Sfide sconfinate.  A cura di Istoreto e Unione Culturale
  • Mercoledì 27 gennaio, ore 9.00  e 12.15 | Online
    Il Giorno della Memoria tra cinema e storia. Il percorso didattico, riservato alle scuole secondarie di II grado, prevede un Laboratorio Sulle Pietre D’inciampo (in modalità DDI su prenotazione) a cura del Museo Diffuso della Resistenza, e la proiezione gratuita in streaming del film Il Grande Dittatore a cura del Museo del Cinema. Costo laboratorio sulle pietre d’inciampo a cura del Museo della Resistenza: € 60 a classe. Info e prenotazioni: Museo del Cinema didattica@museocinema.it – 011 8138516
    Museo della Resistenza didattica@museodiffusotorino.it – 01101120788
  • Mercoledì 27 gennaio,  dalle ore 9.30 | partenza da Corso Vercelli 121- via Bava 43 –via Parma 24 – via Campana 19 – corso Matteotti 53 – via Cibrario 104 – corso Regina Margherita 128 (posa pubblica intorno alle ore 15.00)
    Posa delle Pietre d’inciampo 2021.  Quest’anno, per la prima volta dal 2015, non sarà presente Gunter Demnig per installare gli Stolpersteine a causa delle limitazioni legate alla pandemia. Le Pietre verranno posate nella città di Torino proprio nel Giorno della Memoria grazie alla collaborazione della squadra tecnica del Comune. Se la normativa lo permetterà, saranno presenti i richiedenti delle installazioni, una delegazione di studenti per ogni classe partecipante al progetto omonimo e le Autorità per la posa pubblica. Alle pose pubbliche possono partecipare i cittadini e gli studenti previo rispetto delle norme di distanziamento sociale in vigore e dell’utilizzo dei DPI.
    Info: pietredinciampo@museodiffusotorino.it – 011 01120783
  • Mercoledì 27 gennaio, ore 10.00 | Online su Streen.org
    Cineteca della Deportazione. L’Ancr propone la visione di un cortometraggio #AnneFrank – Vite parallele di Sabina Fedeli e Anna Migotto. Consigliato per le scuole secondarie di primo e secondo grado. Proiezione online gratuita con prenotazione obbligatoria – info e prenotazioni: ancr.didattica@gmail.com – 011 4380111
  • Mercoledì 27 gennaio, ore 18.00 | Diretta web radio dal Fondo Tullio De Mauro su Tradi Radio
    Adotta un negazionista (parte 1). L’incontro ha come protagonisti i ragazzi e le ragazze delle scuole superiori che sono invitati, assieme ai loro professori, partendo dalla riflessione storica, a indagare sul significato della parola negazionismo oggi, a prendersene cura e a ridarle il suo significato originario e riflettere sulla pericolosità di questa ideologia.  A cura della Rete Italiana di Cultura Popolare in collaborazione con Fondo Tullio De Mauro, IIS Aalto Sella Lagrange, IIS Bosso Monti e Liceo Einstein. Info: organizzazione@reteitalianaculturapopolare.org
  • Mercoledì 27 gennaio | Online sui canali del Polo del ‘900
    Podcast per il Giorno della Memoria per ripercorrere le vicende della persecuzione degli ebrei italiani, dalle leggi razziali al 1945 attraverso letture, musiche ed interventi autoriali a partire dal libro di Rosetta Loy, La parola ebreo. a cura di Valeria Dinamo e Maurizio Petroni con la collaborazione di Donatella Sasso, area servizi educativi del Polo del ‘900. Letture di Eleni Molos.
    Ascolta “Giorno della Memoria 2021” su Spreaker.
  • Giovedì 28 gennaio, ore 9.00  e 11.30 | Online
    Il Giorno della Memoria tra cinema e storia. Il percorso didattico, riservato alle scuole secondarie di I grado, prevede un Laboratorio Sulle Pietre D’inciampo (in modalità DDI su prenotazione) a cura del Museo Diffuso della Resistenza, e la proiezione gratuita in streaming del film Il Grande Dittatore a cura del Museo del Cinema. Costo laboratorio sulle pietre d’inciampo a cura del Museo della Resistenza: € 60 a classe. Info e prenotazioni: Museo del Cinema didattica@museocinema.it – 011 8138516
    Museo della Resistenza didattica@museodiffusotorino.it – 01101120788
  • Giovedì 28 gennaio, ore 17.30 | Online sui canali della Fondazione Nocentini
    In ricordo di Pensiero Acutis, ex internato militare: i suoi diari e la sua testimonianza. A cura della Fondazione Nocentini e dell’Anei – sez. Torino
  • Domenica 7 febbraio , ore 18.00 | Online
    Lettura scenica Mikołajska 26 a cura di Mangrova Teatro, Beata Dudek-Davide Capostagno sulla figura di Zuzanna Ginczanka, poetessa polacca, ebrea originaria di Kiev. A cura dell’Istoreto e del Consolato Onorario della Repubblica di Polonia in Torino, in collaborazione con Comunità Ebraica di Torino, Comunità Polacca di Torino, con il sostegno del Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano
  • Martedì 9 febbraio, ore 18.00 | Online sui canali del Circolo dei Lettori e del Polo del ‘900
    Vuoti di memoria. Il 27 gennaio tra istituzionalizzazione e consapevolezza con Diego Guzzi, Anna Mastromarino e Luca Rolandi.

Con il patrocinio della Comunità Ebraica di Torino

Logo Comunità Ebraica di Torino

 

Con il sostegno del Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio Regionale del Piemonte

logo Comitato Resistenza e Costituzione

Newsletter

ISCRIVITI!

Sai già cosa cercare o vuoi una mano?