fbpx
Dal 6 agosto per accedere agli spazi e partecipare agli eventi al Polo del ‘900 è obbligatorio esibire la Certificazione verde. Scopri di più nella pagina "Orari e contatti"

Blog

PLAY ME (Origins Project)

PLAY ME (Origins Project)

Il Polo del ‘900 ospita, da giovedì 19 a sabato 22 maggio, PLAY ME (Origins Project), nuova produzione di ZONA K che prosegue il percorso già intrapreso con Generazione gLocale nel 2017 attraverso il coinvolgimento di ragazzi, l’uso di nuovi dispositivi scenici e il supporto ideativo e drammaturgico di importanti nomi della scena internazionale, per questo progetto il pluripremiato collettivo catalano Agrupación Señor Serrano.

Un bottone. Un giocatore. Uno schermo.

Ecco i nuovi barbari. Incomprensibili agli occhi del mondo adulto. Gli adolescenti, iperconnessi e fragili, terrorizzati e attratti dall’immagine di sé sui social media, esperti conoscitori di sexting, video-game e binge drinking, possessori di SmartPhone come prolungamento del proprio corpo. Ma cosa sappiamo degli adolescenti di oggi?

Un corto circuito narrativo dalle origini del videogioco alle origini dell’iGeneration.
Una esperienza immersiva in cui incontrare gli adolescenti di oggi tramite l’uso delle nuove tecnologie. Un percorso di creazione che racconta le nostre identità – reali e virtuali – grazie al confronto tra generazioni.

In questa performance lo Spettatore si troverà in relazione a loro. Potrà scegliere se confermare o mettere in dubbio le proprie aspettative, le proprie paure e i propri pregiudizi. Il fine ultimo sarà un gioco performativo per generare un incontro inedito e intimo. PLAY ME (ORIGINS PROJECT) è il risultato di un lavoro sulle biografie di ragazzi incontrati nella fase di ricerca e sviluppo drammaturgico tra Torino e Milano. Quello che il sociologo Morin definisce cinema di autenticità totale.

INFO

  • performance multimediale per singolo spettatore con utilizzo VR in italiano
  • pubblico dai 15 anni in su
  • durata 30 minuti
  • ingresso ogni 15 minuti

Dove: Palazzo San Celso (Galleria delle Immagini), Corso Valdocco 4/a Torino

Quando: mercoledì, giovedì, venerdì ore 15.00 – 17.30; sabato ore 11.00 – 16.30

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria a ZONA K: tel. 393.8767162 oppure biglietti@zonak.it

________________________

Produzione ZONA K creazione Codicefionda consulenza drammaturgica Agrupación Señor Serrano; direzione progettuale Andrea Ciommiento; progettazione multimediale Simone Rosset; produzione esecutiva Valentina Kastlunger e Valentina Picariello. In collaborazione con Polo del ‘900, Istituto Professionale Albe Steiner, Fuori Luogo Festival, Festival dei Diritti Umani con il sostegno del MIC con il contributo di IntercettAzioni – Centro di Residenza Artistica della Lombardia (un progetto di Circuito CLAPS e ZONA K, Industria Scenica, Milano Musica, Teatro delle Moire) e Dialoghi – Residenze delle arti performative a Villa Manin (CSS Teatro stabile d’innovazione del FVG).

Il progetto è realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito di ORA! Produzioni di cultura contemporanea.

Newsletter

Iscriviti!

Sai già cosa cercare o vuoi una mano?